Mozzarella di Bufala DOP

La mozzarella di Bufala DOP è un formaggio da tavola a pasta filata prodotto con latte di bufala intero.

Contenitore: Busta
Peso: 125 gr - 250 gr - 1 Kg - 2 Kg

Category:

La mozzarella di Bufala Campana ha ottenuto il riconoscimento D.O.P. nel 1996.

Il suo disciplinare di produzione impone che la provenienza del latte e la sua trasformazione avvenga solo in determinate zone geografiche coincidenti quasi esclusivamente con le province campane di Caserta e Salerno ed alcune zone del basso Lazio (D.P.C.M. 10/05/93, art 2).

Si tratta di un formaggio da tavola a pasta filata prodotto con latte di bufala intero. Di colore bianco perlaceo ha una superficie liscia e lucente ed una crosta sottilissima. La sua forma tondeggiante ha una struttura interna a foglie sottili sovrapposte che tendono a scomparire negli strati immediatamente sotto il primo. La pasta interna è compatta e al taglio lascia fuoriuscire un pò di siero dal gradevole profumo di latte. La sua consistenza è elastica nelle prime 8 – 10 ore dopo la produzione. Successivamente tende ad essere più morbida. Per gustare al meglio le sue caratteristiche, si consiglia di consumarla il giorno stesso dell’acquisto.

Se non consumata subito, conviene conservarla in un ambiente fresco, sempre immersa nel suo liquido di governo. Nei casi in cui viene posta in frigo, bisogna avere cura di toglierla con un certo anticipo, in modo da servirla a temperatura ambiente per gustarne tutto il sapore.

Per gustare al meglio la mozzarella si suggerisce di immergerla in acqua calda (circa 35°) per 10-15 minuti prima del consumo.

Di recente l’UNESCO ha iscritto nelle liste del patrimonio culturale dell’umanità la Dieta Mediterranea come stile di vita e modello nutrizionale. La Dieta Mediterranea si basa prevalente sul consumo di alimenti di origine vegetale, cui si affianca un consumo di alimenti di origine animale, soprattutto latte e formaggi (quotidianamente). Oggi, possiamo affermare che il più famoso dei latticini italiani è parte integrante della stessa, sia perché è espressione del legame con il territorio di origine, sia per le sue peculiarità nutrizionali.

Valori medi per 100 g di prodotto
Valore energetico: 246,4 Kcal
Proteine: 16,2 g
Carboidrati: 0,4 g
Grassi: 20 g
Fosforo: 320 mg (45% RDA – Razione Giornaliera Raccomandata)
Calcio: 245mg (35% RDA – Razione Giornaliera Raccomandata)

La Mozzarella di Bufala Campana è un formaggio facilmente digeribile, con un ridotto contenuto di lattosio e di colesterolo , è un’ ottima fonte di proteine ad elevato valore biologico, a cui si accompagna un moderato apporto di grassi. Inoltre, il formaggio fornisce elevate quantità di Calcio e Fosforo, di vitamine idrosolubili quali la B1, B2, B6 e Niacina; è infine, una buona fonte anche di vitamina E e Zinco, sostanze che contribuiscono a contrastare l’azione negativa dei radicali liberi. L’apporto decisamente basso di sodio, la rende preferibile alle mozzarelle di vacca e a altri tipi di formaggio notoriamente ricchi di questo minerale, in tutte le situazioni patologiche che implicano la restrizione di questo minerale (ipertensione).

Per tutti quelli che sono attenti alla dieta possiamo tranquillizzarli affermando che con circa 250 Kcal per ogni 100g di prodotto mangiato, la Mozzarella di Bufala Campana è molto più dietetica di molti altri derivati lattiero caseari. Consumare Mozzarella di Bufala Campana significa fornire energia per la crescita dei giovani e per il recupero degli sportivi.


SFORMATO DI PATATE, SALSICCIA E MOZZARELLA


IN BREVE

  • Difficoltà: bassa

  • Tempo:  1 ora

  • Dosi per: 2 persone

  • Costo: basso

INGREDIENTI

  • Patate 350 g
  • Salsicce 2 medie
  • Mozzarella di bufala campana DOP 250 g
  • Pangrattato q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale e Pepe q.b.

PREPARAZIONE

Lessate le patate con tutta la buccia facendo attenzione a non cuocerle troppo.
Scolatele e fatele raffreddare.
Tagliate anche le mozzarelle a fette ed eliminate la pelle dalle salsicce.
Prendete una pirofila, imburratela oppure copritela con la carta da forno.
Quando le patate saranno ben fredde tagliatele a fette non troppo sottili.
Fate un primo strato di patate, aggiungete il sale, un po’ di salsiccia e un po’ di mozzarella.
Grattugiate un po’ di parmigiano e aggiungete il pangrattato.
Fate un secondo strato di patate, poi sale, poi altre salsiccie e altra mozzarella.
Coprite con parmigiano e pangrattato.
Fate un altro strato di salsiccie, mozzarella, parmigiano e pangrattato e infine aggiungete le patate con qualche fettine di mozzarella. Un pizzico di pepe e un filo di olio.
Infornate a 200° per circa 25-30 minuti, fino a quando la mozzarella si sarà sciolta e si farà formata una leggera crosticina.
Sfornate e servitelo ben caldo, Buon Appetito!


POLPETTE DI PANE E PATATE CON CUORE DI MOZZARELLA


IN BREVE

  • Difficoltà: bassa

  • Tempo:  15 min

  • Dosi per: 4 persone

  • Costo: basso

INGREDIENTI

  • Pane mollica, 300 g
  • Patate lesse 320 g
  • Mozzarella di Bufala Campana DOP 100 g
  • Parmigiano 40 g
  • Pecorino 30 g
  • Uova 2 medie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.
  • Pan Grattato q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

Lessate le patate con tutta la buccia, dopo circa 20 minuti scolatele, sbucciatele e schiacciatele con lo schiaccia patate o con la forchetta.
Frullate la mollica di pane o tagliuzzatela finemente e mettetela in una ciotola.
A questo punto aggiungete le patate, le uova, il parmigiano, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti.
Tagliate la mozzarella a cubetti.
Prendete un po’ di composto e aggiungete al centro un cubetto di mozzarella, richiudete l’impasto su se stesso.
Arrotolate le vostre polpette nel pangrattato e friggetele in una padella con abbondante olio, una volta dorate scolate e fatele asciugare su carta assorbente.
Le vostre polpette pane e patate sono pronte, Buon Appetito!!


INSALATA CAPRESE


IN BREVE

  • Difficoltà: bassa

  • Tempo:  5 min

  • Dosi per: 4 persone

  • Costo: basso

INGREDIENTI

  • Pomodori 4 grandi maturi
  • Mozzarella di bufala campana 250gr
  • Basilico un ciuffo
  • Olio extravergine di oliva 1dl
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

Lavate i pomodori ed affettateli prestando attenzione a realizzare delle fette regolari. Prendete la mozzarella di bufala ed affettate anch’essa in modo regolare. Servite il pomodoro e la mozzarella alternandole nel piatto e decorandole con del basilico fresco. Condite il tutto con un filo d’olio.


GNOCCHI ALLA SORRENTINA


IN BREVE

  • Difficoltà: bassa

  • Tempo:  20 min per gli gnocchi, 10 min per la preparazione e 40 min di cottura

  • Dosi per: 4 persone

  • Costo: basso

INGREDIENTI

  • Farina tipo 00 300gr
  • Patate 1kg
  • Uova 1 medio
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 100gr
  • Pomodori ramati o San Marzano 1,2kg
  • Mozzarella di bufala campana 250gr
  • Basilico un ciuffo
  • Olio extravergine di oliva 1dl
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

Per preparare gli gnocchi alla sorrentina iniziate dalle patate, per realizzare gli gnocchi di patate: lavatele sotto acqua corrente per eliminare eventuale terriccio, poi versatele in un tegame capiente e aggiungete il sale a piacere. Lessate le patate (ci vorranno circa 40 minuti); intanto affettate la mozzarella e poi riducetela a dadini: servirà per il condimento, quindi tenetela da parte in fresco.
Quindi dedicatevi alla passata di pomodoro fresco. Lavate i pomodori sotto acqua corrente, poi tagliateli a metà ed eliminate i semi (se non disponete di pomodori freschi, potete utilizzare la passata di pomodoro o pomodori pelati).
Versateli in un tegame e chiudete con il coperchio per farli sbollentare qualche minuto. Dopodiché, passate i pomodori nel passa verdure raccogliendo la polpa in una ciotolina.
Quindi versate la polpa nel tegame, aggiungete un filo d’olio e le foglie di basilico. Fate cuocere per circa 30 minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto.
Intanto potete preparare gli gnocchi: ora che le patate sono cotte, scolatele poi sbucciatele ancora calde facendo attenzione a non scottarvi. Quindi su un ripiano di lavoro setacciate la farina e create la classica forma a fontana.
Mettete le patate nello schiacciapatate per farle ricadere direttamente al centro della fontana. Poi aggiungete l’uovo e il sale prima di iniziare ad impastare.
Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi (se dovesse risultare ancora appiccicoso, potete aggiungere pochissima farina alla volta, per evitare che troppa farina finisca per asciugare l’impasto e renderlo troppo duro). Formate un panetto e poi dividetelo in pezzi grossolanamente.
Maneggiate ciascuna porzione per ottenere dei filoncini di impasto dello spessore di 2-3 cm; poi iniziate a tagliare i vostri gnocchi e dategli la tipica rigatura passandoli sull’apposito rigagnocchi oppure sui rebbi di una forchetta.
Trasferite a mano a mano gli gnocchi su un vassoio foderato con un panno da cucina infarinato. Poi portate a bollore l’acqua salata a piacere in una pentola capiente e larga, versate un filo d’olio e tuffate gli gnocchi nell’acqua bollente. Dopo pochi istanti inizierete a vederli venire a galla: sarà quello il momento di scolarli con una schiumarola.
Versateli in una pirofila, aggiungete dell’olio di oliva, la passata di pomodori freschi e conditeli con il parmigiano reggiano grattugiato.
Per ultima aggiungete la mozzarella a dadini e infornate gli gnocchi alla sorrentina conditi in modalità grill per 5 minuti a 250°. Serviteli ben caldi e filanti!


PARMIGIANA DI MELANZANE


IN BREVE

  • Difficoltà: media

  • Tempo:  15 min per la preparazione e 60 min di cottura e 60 min di riposo delle melanzane sotto sale

  • Dosi per: 6 persone

  • Costo: medio

INGREDIENTI

  • Melanzane 1,5kg
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 150gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Cipolla 1 metà
  • Mozzarella di bufala campana 500gr
  • Passata di pomodoro 1,4l e Triplo Concentrato 2 cucchiai
  • Basilico un ciuffo
  • Olio extravergine di oliva 1dl
  • Sale grosso 100gr e fino q.b.
  • Olio di semi di arachide per friggere

PREPARAZIONE

Per preparare la parmigiana di melanzane iniziate dal sugo di pomodoro: in una padella versate un filo d’olio e aggiungete l’aglio e la cipolla tritati. Fate soffriggere per qualche minuto, poi aggiungete la passata e il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua, salate e pepate a piacere e lasciate bollire fino all’addensamento del sugo.
Quando il sugo si sarà addensato, aggiungete le foglioline di basilico e spegnete il fuoco. Tagliate a fette sottili la mozzarella; dopodiché lavate e asciugate le melanzane, spuntatele e con una mandolina tagliatele a fette di circa 1 centimetro di spessore per il verso della lunghezza.
Disponetele a strati in uno scolapasta capiente e cospargete ogni strato di sale grosso. Lasciate risposare le vostre melanzane per almeno 1 ora, in modo che possano espellere una buona parte del liquido amarognolo che le caratterizza. Trascorso il tempo necessario, toglietele dalla ciotola, sciacquatele accuratamente sotto l’acqua corrente e asciugatele per bene.
In una padella ampia versate abbondante olio di semi, quindi friggete le melanzane, poche alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio; giratele da entrambe i lati poi scolatele su un foglio di carta assorbente.
Tamponatele con altra carta assorbente; poi ungete una pirofila 15×20 con dell’olio aiutandovi con un pennellino da cucina e cospargete il fondo con un po’ di sugo.
Adagiate tre fette di melanzane, un po’ di salsa e del Parmigiano grattugiato e uno strato di fette di mozzarella.
Ponete un altro strato di melanzane e uno di sugo, poi di nuovo Parmigiano, fettine di mozzarella e ricominciate con uno strato di melanzane.
Proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con le melanzane. Coprite con il sugo rimasto e il Parmigiano grattugiato. Infornate in forno statico preriscaldato a 200° per 40 minuti (se ventilato a 180° per 30-35 minuti). Una volta cotta, lasciate la parmigiana in forno spento in modo che riposando si rapprenda meglio. Poi sfornatela e servitela tiepida oppure fredda!

Acquistare un prodotto Gramù è semplicissimo. Il nostro catalogo è organizzato in categorie dove potrai trovare e scegliere in modo guidato i prodotti che più soddisfano il tuo palato.
Il numero 328.1032183 è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00. I nostri operatori ti affiancheranno nella procedura di ordinazione. Quando paghi? Il pagamento avverrà solo dopo l’avvenuta consegna. 
Gramù garantisce prodotti selezionati di grande qualità e un servizio di consegna direttamente a casa tua in tempi record. I prodotti da te scelti saranno consegnati entro 24/48 ore dall’ordine.